Ambiente: trovato in Puglia insetto infestante Cocciniglia

“Una occasionale, recente osservazione, e campioni consegnati per l’identificazione da operatori sul territorio, confermano la presenza in Puglia della dannosissima Cocciniglia che infesta il pino da pinoli”. Lo rende noto il professore Francesco Porcelli, entomologo dell’Università “Aldo Moro” di Bari.

“La Cocciniglia tartaruga è un alieno invasivo – spiega Porcelli – e la sua presenza in Puglia è preoccupante perché minaccia i nostri pini e l’ecosistema in generale. La Cocciniglia vive in dense e popolose infestazioni. Le grandi quantità di melata imbrattano le piante e i luoghi, annerendoli con la fumaggine. La Toumeyella si adatta facilmente a diversi ambienti, invadendo nuovi territori nei quali tende a uccidere le piante ospiti. L’alieno compie diverse generazioni per anno nelle aree urbane che sono particolarmente minacciate da questa specie”.

Promo