Agricoltura, L’Abbate (M5S): via ai 94 milioni di euro in sostegno dell’allevamento italiano

Accogliamo con grande soddisfazione la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto attuativo con cui il Ministero delle Politiche Agricole stanzia 94 milioni di euro, a valere sul Fondo per lo sviluppo e il sostegno delle filiere previsti dalla legge di Bilancio 2021. Si tratta di fondi per supportare le filiere zootecniche colpite dalla crisi legata alla pandemia Covid che si aggiungono ai 90 milioni di euro dello scorso anno”. Lo dichiara il deputato Giuseppe L’Abbate, esponente M5S in commissione Agricoltura.

 

Le risorse saranno ripartite – prosegue – tra i comparti suini (16 milioni di euro), conigli (2 milioni), carne bovina (42 milioni), ovini e caprini (8 milioni) e, infine, latte bovino (26 milioni). Apprezziamo le modalità previste che erogano lo stanziamento sulla base delle domande presentate dagli agricoltori nel 2020, contemplando la possibilità al contempo di nuove istanze per chi non ha avuto sostegni lo scorso anno. Ciò dovrebbe permettere un ristoro immediato per la maggior parte degli allevatori interessati”.

 

Il lavoro per il rilancio delle filiere zootecniche, nel solco della sostenibilità, prosegue con i fondi previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, pari a 1,2 miliardi di euro” conclude L’Abbate.

Promo