In anteprima assoluta al 39° Bellaria Film Festival “Vernissage”, di Fabrizio Bellomo, girato a Bari con adolescenti del quartiere San Paolo

Il documentario Vernissage – diretto da Fabrizio Bellomosceneggiato da Antonella Gaeta e prodotto dalla cooperativa sociale I bambini di Truffaut – rappresenta la Puglia alla 39ma edizione del Bellaria Film Festival, lo storico appuntamento cinematografico dedicato al cinema indipendente, fondato nel 1983 e diretto tra gli altri da Enrico Ghezzi, Morando Morandini e Gianni Volpi.

Vernissage sarà presentato mercoledì 22 settembre in anteprima assoluta al Cinema Teatro Astra di Bellaria-Igea Marina (Rimini). È il racconto di una giornata estiva trascorsa in periferia interamente girato con adolescenti del quartiere San Paolo di Bari. Un gruppo, quattro ragazze e quattro ragazzi, in una giornata bollente di luglio, si muove dall’estrema periferia di Bari verso il mare, lungo la costa postindustriale fatta di stabilimenti balneari abbandonati e ruderi dimenticati. Una gita al mare, dal mattino al tramonto, vissuta con il passo cristallino della loro età, tra balletti su Tik Tok e palleggi, nuotate e canzoni, si trasformerà in un momento di scoperta. La villa di un pittore scomparso decenni fa, anch’essa desolatamente abbandonata, diventerà luogo inatteso di un dialogo possibile, di una restituzione.

Il film è l’esito di un laboratorio di cinema, dal titolo “Facciamo un film”, organizzato dalla cooperativa sociale I bambini di Truffaut, diretta da Giancarlo Visitilli, nell’ambito del programma della Rete civica urbana “Kilim” San Paolo-Stanic-Villaggio del lavoratore. Progetto finanziato con fondi POC Metro (Programma Operativo Complementare al PON “Città Metropolitane” 2014 – 2020).

Vernissage è inserito all’interno del concorso Bei Doc, a cui partecipano documentari prodotti dall’1 gennaio 2020 inferiori ai 90 minuti, inediti o già presentati in altri festival o anche distribuiti in sala.

Vernissage

Italia, 2021

Regia: Fabrizio Bellomo

Sceneggiatura: Antonella Gaeta
Direttore della fotografia: Christian Mantuano

Produzione: Cooperativa I Bambini di Truffaut

Promo