Bariseranews.it – Oltre la notizia

Calcio: Bari; Pucino, qui per scrivere pagina storia club

58 Visite

“In questa squadra non ci sono titolari. Sappiamo che dobbiamo dare il centodieci per cento. Ho preferito Bari a piazze di B per il rapporto con il ds Polito e per conquistare un posto nella storia del club. Spero sia l’anno della promozione”: ha commentato così il buon momento del Bari capolista e i propri obiettivi stagionali il difensore Raffaele Pucino.

“Quella con la Turris è una partita determinante – ha aggiunto -, più importante della sfida con il Monopoli. Domenica affrontiamo una formazione in salute. Dobbiamo dare un segnale di forza a chi è’ alle nostre spalle, con una grande prestazione e una vittoria”. “In C – ha rimarcato – bisogna calarsi nella mentalità e nella categoria: è un campionato più ‘sporco’ della B. La presunzione può far danni. Siamo partiti bene, ma non dobbiamo mollare: giocare contro il Bari da’ stimoli ulteriori agli avversari, giocano al 300%. Dobbiamo avere sempre alta la cattiveria agonistica”. “Il potenziale del Bari? Dobbiamo ancora mostrarlo in pieno: in molti siamo arrivati nell’ultimo giorno di mercato. Alcuni compagni hanno avuto problematiche per il Covid in ritiro. Dimostreremo di essere ancora più forti e completi, per un campionato importante e lungo”, ha concluso Pucino.

Promo