Bariseranews.it – Oltre la notizia

Camera Commercio Bari, 760mila euro per il settore del turismo

149 Visite

La Camera di Commercio di Bari mette a disposizione 760mila euro per supportare le micro, piccole e medie imprese (MPMI) che operano nel settore turistico e nel comparto della gestione dei beni e dei servizi culturali. Le risorse sono stanziate attraverso il Bando Voucher Turismo-Anno 2021. “La pandemia – spiega il presidente dell’ente camerale barese Alessandro Ambrosi – ha messo a dura prova un settore strategico della nostra economia, volano per la crescita della più vasta economia locale ad esso connessa. La Camera di Commercio di Bari, attraverso le risorse derivanti dall’incremento del 20% del diritto annuale per il triennio 2020-2022, scende in campo ancora una volta a fianco delle imprese attraverso misure a supporto della competitività, finalizzate a favorire la ripresa della domanda turistica ma anche a incentivare azioni di sostenibilità ambientale e promo-commercializzazione del turismo con modalità innovative che innalzino gli standard qualitativi dei servizi offerti e rafforzino le filiere turistiche”.

Si tratta di contributi a fondo perduto che finanzieranno, tra l’altro, le strategie di comunicazione e commercializzazione, il turismo culturale e quello enogastronomico, interventi per la sostenibilità ambientale e l’accessibilità. Le domande di contributo possono essere inviate a partire dalle ore 9 di venerdì 15 ottobre e fino alle ore 12 di lunedì 15 novembre 2021 esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale del legale rappresentante dell’impresa o di un soggetto delegato. Sono ammissibili a contributo le spese sostenute a partire dal 01/04/2020 e fino al 31/03/2022.

Bando disponibile sul sito della Camera di Commercio di Bari: https://www.ba.camcom.it/articoli/allegato/2021/10/cciaa-di-Bari -bando-turismo-2021.pdf.

Promo