Bariseranews.it – Oltre la notizia

Caccia: Lacatena (Fi), norme severe su accesso area Murgia

128 Visite

“La normativa sull’accesso venatorio nelle aree vicine al Parco dell’Alta Murgia rischia di dare una spallata, con misure esageratamente restrittive, a tutti i cacciatori della zona e per questo chiedo all’assessore Pentassuglia di incontrare i rappresentanti del settore per un confronto costruttivo”.

E’ la richiesta avanzata da Stefano Lacatena, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale della Puglia. “Per quanto riguarda l’attività venatoria nelle aree contigue – spiega – ovvero quelle rientranti in un perimetro che oscilla dai 500 metri fino a 5 chilometri, è consentita solo ai cacciatori residenti nei Comuni i cui territori sono compresi nella stessa area. Ora, bisogna considerare che l’indice di densità venatoria di un cacciatore ogni 19,01 ettari, se dovesse essere cristallizzato questo orientamento, salterebbe”.

“Ne consegue – conclude – che i cacciatori dei Comuni limitrofi non avranno possibilità di accedervi e dovranno turnarsi. Così, si ridurrà sensibilmente il numero di cacciatori ammessi anche nelle aree libere circostanti che, peraltro, sono anche quelle di scarsa rilevanza faunistica”.

Promo