Bariseranews.it – Oltre la notizia

Scuola: da Regione Puglia 10 milioni per assegni di ricerca

77 Visite

E’ stato presentato questa mattina dall’assessore regionale all’Istruzione della Puglia, Sebastiano Leo, il nuovo bando “Riparti: assegni di ricerca per ripartire con le imprese”, rivolto alle Università pugliesi e agli Enti pubblici di ricerca per il finanziamento di assegni di ricerca. La misura punta a stimolare i soggetti che a diverso titolo operano in Puglia nel campo della ricerca “a superare i confini delle loro traiettorie individuali, favorendo la formazione, attraverso il finanziamento di assegni di ricerca professionalizzanti, di nuovi ricercatori e l’inserimento nel sistema produttivo regionale di alte professionalità in grado di rispondere ai fabbisogni di innovazione espresse dal territorio”, è stato spiegato. “Sviluppare ricerche innovative – ha detto Leo – in grado di fondere la conoscenza e l’innovazione con la richiesta dei fabbisogni del tessuto economico-sociale del territorio.

E’ questa l’idea alla base dell’Avviso che intende curvare la ricerca al servizio dell’industria, facendo dialogare università, centri di ricerca e mondo produttivo in funzione dello sviluppo del territorio”. Sono stati stanziati dieci milioni per finanziare gli assegni di ricerca e collegare il mondo universitario con quello accademico.

Promo