Doppio appuntamento per Gholam Najafi negli Istituti scolastici

Fino a venerdì 12 Gholam Najafi si trova in Puglia. Gholam, che ha recentemente ricevuto il Premio Francesca Bortolotto Possati – Incroci Giovani (Incroci di civiltà), sarà nella nostra regione per una serie di appuntamenti che lo porteranno tra città e scuole per parlare dei suoi libri e della sua esperienza.
La prima tappa lo ha portato a Fasano. Ha quindi avuto modo di raccontare dei suoi tre libri con pubblicati dalle edizioni La Meridiana.
Nella mattinata di mercoledì è stato a Molfetta, prima all’IISS “Mons. Antonio Bello” e poi all’ITET “Gaetano Salvemini”, per incontrare gli studenti e le studentesse che hanno letto i suoi “Il tappeto afghano”, “Il mio Afghanistan”, “Tra due famiglie”.
Sempre incontri nelle scuole lo aspettano giovedì mattina, a Trinitapoli, con le studentesse e gli studenti del plesso “Scipione Staffa”, e venerdì mattina, con due incontri alla scuola secondaria di primo grado “Imbriani” di #Corato.
Infine, venerdì altro appuntamento sempre a Corato, in un incontro aperto alla cittadinanza che vedrà la partecipazione anche del Sindaco, Corrado De Benedittis e l’assessore alla cultura Beniamino Marcone.
Incontri che, a partire dai libri e dalla storia di Gholam, apriranno a riflessioni sulla condizione dei minori migranti non accompagnati e sull’attuale situazione dell’Afghanistan.

Per chi non potrà esserci ascoltarlo, qui sotto i libri di Gholam Najafi da scoprire, sfogliare, leggere e far leggere:
► bit.ly/il_mio_afghanistan
► bit.ly/tappeto_afghano
► bit.ly/TraDueFamiglie_Najafi

A Molfetta abbiamo seguito l’ incontro dello scrittore con gli studenti del Salvemini. Gholam ha raccontato della sua povera infanzia, della voglia di studiare, del desiderio di leggere, degli immani sacrifici, della situazione internazionale affascinando i ragazzi perché le storie raccontate dai protagonisti rimangono certamente più impresse. Nell’ Istituto Mons. Bello c’ è stato uno spettacolo messo in scena dagli studenti ispirato ai libri dello scrittore che dopo si è prestato per il firma copie. Al Mons Bello l’ incontro è stato voluto per il Progetto “Lettura-incontro con l’autore” “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”
Nell’Auditorium dell’Istituto le studentesse e gli studenti delle classi 3^Ac, 3^Bs, 3^Btec, 4^Atec, 4^Bs, hanno incontrato Gholam Najafi, autore del testo “Il tappeto afgano, EDIZIONI LA MERIDIANA .
L’iniziativa è stata curata dalle docenti Altamura Susanna, Cappelluti Marta e Piccininni Carmela.

Ecco uno stralcio del suo intervento.


Paola Copertino

Promo