Prestigioso riconoscimento al maestro Muti

Il direttore di origini molfettesi Riccardo Muti è stato nominato Membro Onorario Straniero dell’Accademia delle Arti di Russia.
L’onorificenza è stata consegnata dall’Ambasciatore Russo in Austria Dmitrij Ljubinskij, durante la permanenza a Vienna di Riccardo Muti per le prove con la Vienna Philharmonic / Wiener Philharmoniker in vista del tour che li vede impegnati in 12 concerti in Giappone, Corea ed Egitto.
Nella lettera di motivazioni si legge: “…la sua arte della direzione d’orchestra è un inestimabile gioiello della nostra epoca. Raccogliendo l’eredità degli immortali maestri della musica e del teatro italiani, ha donato nuovo vigore al mondo delle arti attraverso la sua ispirata interpretazione dei classici dell’opera e della musica sinfonica, nonché delle creazioni dei compositori russi…”
Ancora quindi un importante riconoscimento anche se ultimamente è nata una polemica relativa ai suoi natali. Napoli infatti ha tappezzato la città di manifesti con il direttore per vendicarne la paternità.
Intanto nei giorni scorsi su Rai 5 è andato in onda il primo appuntamento con : #MutiprovaAida, la nuova serie in 8 puntate alla scoperta dell’Aida di Giuseppe Verdi.
Ogni mercoledì per quattro settimane ci porterà dietro le quinte alla scoperta del lavoro per la realizzazione di questa famosa opera.
Una produzione riccardomutimusic.com
Magistrale retroscena dell’Aida di Verdi, un percorso formativo che guida il pubblico al cuore dell’opera italiana. Il programma attraversa in 8 puntate i 4 atti dell’opera, concentrandosi sui momenti chiave del dramma, attraverso lo sguardo e l’esperienza di Riccardo Muti.
Prossimo appuntamento con la Parte 3: il 10 novembre ore 21:15 e Parte 4: 10 novembre ore 22:10.La programmazione poi seguirà con Parte 5: 17 novembre ore 21:15
Parte 6: 17 novembre ore 22:10
Parte 7: 24 novembre ore 21:15
Parte 8: 24 novembre ore 22:1
Paola Copertino

Promo