Diabete e accesso alle cure: se non ora quando? A Bari il 13 novembre

In tutto il mondo, durante la seconda settimana di novembre, si celebra la Giornata del Diabete, un’occasione di sensibilizzazione della popolazione e delle istituzioni su questa patologia. Il diabete è una malattia invalidante che mostra un rapido e preoccupante ritmo di espansione. In Puglia, le persone affette sono circa 400mila (più del 7% della popolazione), 80mila nella sola città di Bari. Inoltre, si stima che quasi 50mila cittadini pugliesi siano affetti dalla malattia senza esserne consapevoli.
Quest’anno la Giornata Mondiale del Diabete sarà celebrata in Italia nel fine settimana 13-14 novembre e, come di consueto, in molte città italiane saranno illuminati di blu alcuni monumenti significativi, per richiamare l’attenzione di tutti i cittadini sulle tematiche della prevenzione delle malattie metaboliche. A Bari, sabato sera, sarà illuminata di blu la fontana di Corso Cavour.
Le iniziative e le tematiche connesse alla Giornata del Diabete saranno illustrate nel corso della conferenza stampa che si terrà nella Sala Giunta del Comune di Bari sabato 13 novembre alle ore 10,30.
Interverranno il prof. Francesco Giorgino, direttore dell’Endocrinologia dell’Università di Bari, il prof. Luigi Laviola, la dott.ssa Lia Serra e la dott.ssa Elvira Piccinno (in rappresentanza della Società Italiana di Diabetologia, della Associazione Medici Diabetologi e dei Diabetologi Pediatri), il sig. Giuseppe Traversa e la dott.ssa Lucia Vitale (Associazione Diabetici Baresi Onlus e APGD – Associazione Pugliese per l’aiuto al Giovane con Diabete).
Saranno presenti, inoltre, il Sindaco della Città Metropolitana di Bari, Antonio Decaro, il Capo di Gabinetto del Comune di Bari, Vito Leccese, il Vice Capo di Gabinetto della Regione Puglia, Domenico De Santis, e, da remoto, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Promo