Alla XXIII edizione del concorso “Video Sconosciuti” pregevole riconoscimento per l’IISS “Ferraris” di Molfetta

Si è tenuta nei giorni scorsi la cerimonia di premiazione della XXIII edizione dei Concorsi nazionali “Penne Sconosciute” e “Video Sconosciuti”, un concorso indetto dalla Pro Loco di Piancastagnaio nella provincia di Siena in Toscana.

Al Concorso “Video Sconosciuti”, dove era prevista la produzione di video giornalistici a tema libero, ha partecipato l’I.I.S.S. “Galileo Ferraris” di Molfetta. Gli studenti dell’istituto molfettese, coadiuvati dalla professoressa Elisabetta Salvemini, hanno realizzato due cortometraggi, “25 novembre” e “Go beyond”.

Entrambi i video hanno ricevuto un pregevole riconoscimento dalla giuria del Concorso. Per il video “25 novembre” questo il giudizio della Commissione di valutazione: La violenza sulle donne e una delle piaghe del nostro tempo. Negli ambienti che spesso dovrebbero garantire maggiore tutela, madri, sorelle e figlie subiscono violenze o perdono la vita. Le ragazze dell’istituto pugliese espongono proprio alcuni vissuti terribili delle vittime di queste violenza raccontando le loro terribili esperienze. Sensibilizzare alla particolare attenzione su questo increscioso fenomeno e sostenere ogni forma di denuncia per farlo emergere nella sua tragica dirompenza e l’obiettivo perseguito e sicuramente raggiunto. Il progetto ha comunicato adeguata consapevolezza e proposta delle soluzioni da attuare. Veramente un bel lavoro.

Per il video “Go beyond” questo il giudizio della Commissione di valutazione: Andare oltre i pregiudizi e uno sforzo importante ma necessario. Nelle relazioni umane, ogni forma giudizio sulle altrui caratteristiche, rappresenta una barriera disumanizzante ed un boomerang dagli effetti distruttivi per chiunque. Andare oltre i pregiudizi e necessario per dare a tutti la possibilità di vivere in pace, nel rispetto degli equilibri di ciascuno. I ragazzi raccontano esperienze, anche vissute in prima persona, per sensibilizzare su questo importante ostacolo al corretto fluire delle
relazioni interpersonali. L’argomento e di grande attualità . Il progetto ben curato ed efficace nelle sue finalità comunicative.

Grande soddisfazione per gli studenti e per l’istituzione scolastica del Ferraris, un riconoscimento che rappresenta un successo formativo e didattico. Un particolare ringraziamento al Dirigente Scolastico Prof. Luigi Melpignano sempre sensibile a queste proficue iniziative.

Promo