Bari, buttafuori ferito davanti alla discoteca: arrestato presunto responsabile

E’ stato individuato e arrestato dai carabinieri l’uomo che, nella notte tra sabato e domenica, avrebbe sparato colpi d’arma da fuoco in direzione di un ‘buttafuori’ addetto alla sicurezza della discoteca ‘Demodè’ di Modugno, in provincia di Bari, ferendolo all’addome e alla coscia. Il fatto è avvenuto davanti al locale notturno. Si tratta di G.G., 45 anni, pregiudicato, ritenuto affiliato al clan Strisciuglio del capoluogo pugliese.

Deve rispondere di tentato omicidio. Tutto ha avuto inizio alle 3.00 quando nei pressi della discoteca, nonostante l’ora tarda, è giunto un gruppo di persone. Si trattava di varie coppie che si sono avvicinate al varco dove operavano due addetti alla sicurezza. Clienti e buttafuori si sono confrontati. Dalle immagini riprese dell’impianto di video sorveglianza si nota che, a un certo punto, il cliente ha aggredito i due addetti.

Alcuni testimoni hanno riferito che il motivo della lite sia riconducibile alla mancata esibizione del green pass, altri ancora all’orario avanzato e all’imminente chiusura del locale. Di fatto al rifiuto del buttafuori di farli entrare, sono volati spintoni e uno schiaffo ai danni dell’addetto alla sicurezza il quale, assunta la posizione di guardia, ha colpito con un pugno in pieno volto l’aggressore. Proprio in quel momento G.G., non accettando il rifiuto ricevuto anche davanti agli amici e alle amiche, avrebbe estratto una pistola, facendo fuoco, a bruciapelo, contro il buttafuori che, nonostante fosse stato colpito, ha bloccato il pregiudicato dalle spalle.

In questo modo ha evitato l’ulteriore esplosione di colpi di pistola. In quei momenti si è scatenato il ‘fuggi fuggi’ generale, mentre la vittima immobilizzava momentaneamente il suo aggressore fino a quando, all’esterno del locale, sono arrivati altri buttafuori che l’hanno soccorsa. Sono stati attimi concitati. Nel frattempo il presunto reo, con i suoi amici, è salito su un’auto nera di grossa cilindrata e si è allontanato velocemente facendo perdere le proprie tracce.

Promo