Crisi Associativa: prosegue il ciclo di seminari Mettere Opere in Cantiere – Raccontare il Terzo Settore

 Tra le criticità messe in luce dalla recente pandemia, quella delle difficoltà quotidiane di tante piccole associazioni che – nonostante gli sforzi per portare avanti come sempre la propria azione a servizio dei territori – hanno faticato (e faticano ancora oggi) a tenersi in piedi. Tantissime realtà spesso sconosciute ai più, ma che quotidianamente contribuiscono a tenere insieme le trame di un tessuto sociale provato e indebolito. Cosa fare per aiutarle? In che modo Enti e Istituzioni possono aiutare queste realtà a irrobustire la loro struttura?

    Ne parleremo nel secondo incontro del ciclo di seminari Mettere Opere in Cantiere, dedicato al tema della Crisi Associativa.

 

    Mettere Opere in Cantiere – Raccontare il Terzo Settore, è la risposta che il Csv San Nicola mette in campo per analizzare la Povertà in tutte le sue declinazioni e mettere a sistema le esperienze maggiormente positive degli ultimi anni. La seconda edizione del ciclo sulla comunicazione sociale sarà anche un momento per mettere insieme tutti gli attori che, su vari livelli, operano sul territorio per trovare insieme una strategia comune di azione.

    Il ciclo di seminari prosegue dunque il prossimo mercoledì 17 novembre a Bari, al teatro Abeliano, in via Padre Massimiliano Kolbe 3. La conclusione, infine, con una discussione sulla Povertà Educativa, il 24 novembre a Putignano nella sala convegni della parrocchia di San Domenico. In tutti i convegni – che si svolgeranno dalle ore 16:00 alle ore 19:00 – intervengono relatori provenienti dal mondo del Terzo Settore, delle istituzioni e del profit.

Programma incontro “Crisi associativa”

Saluti

  • Rosa Franco, presidente CSV San Nicola
  • Alessandro Cobianchi, direttore CSV San Nicola

Relatori

  • Silvia Visciano, dirigente Servizio economia sociale, terzo settore e investimenti per l’innovazione sociale della Regione Puglia
    Promozione del Terzo Settore, del capitale sociale e del welfare di comunità: attuazione della riforma del Terzo Settore; adempimenti connessi all’istituzione del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore; Osservatorio Regionale per il Volontariato, Assemblea per il Volontariato e rete dei CSV – Centri Servizio per il Volontariato; Azioni innovative e sperimentali per lo sviluppo del welfare generativo; interventi per l’innovazione sociale; interventi per il rafforzamento delle imprese sociali; interventi per l’infrastrutturazione sociale e socio educativa; Interventi a sostegno delle cooperative di comunità in Puglia; Interventi e misure regionali per la costruzione della rete delle strutture e dei servizi per il “Dopo di Noi” in Puglia; promozione di progetti innovativi e sperimentali di accoglienza e di inclusione in favore delle persone con disabilità.
  • Domenico Vitto, presidente ANCI Puglia
    “Il sistema dei servizi sociali proprio durante la recente emergenza pandemica ha confermato di essere un presidio necessario per garantire la tutela dei diritti delle persone più fragili, anziani, disabili, famiglie e minori, offrendo una rete di protezione sociale densa e articolata”.
    Si è da poco insediato, presso l’ANCI Bari, il gruppo tecnico di supporto e assistenza ai Comuni pugliesi che saranno chiamati a programmare, progettare e regolare in rete il sistema locale dei servizi sociali.
  • Cosimo Tosto, coordinatore Forum sulla Responsabilità Sociale d’Impresa Confindustria Bari BAT
    Il Forum sulla Responsabilità Sociale d’Impresa è un’aggregazione spontanea nata sulla base di un interesse comune fra aziende iscritte a Confindustria Bari BAT “si impegnano a sviluppare azioni virtuose sul territorio, in partnership con operatori del mondo del no-profit o altri soggetti istituzionali”.
  • Cardenia Casillo, consigliere delegato Fondazione Vincenzo Casillo
    “La crisi sta obbligando molte organizzazioni a ripensarsi, a riorganizzarsi e a mettere a punto modalità nuove, più efficaci ed efficienti, per raccogliere fondi e soprattutto per portare avanti le loro attività”. Per questo la Fondazione Vincenzo Casillo e Buoncampo, con la collaborazione di Nicla Roberto esperta di fundraising, hanno organizzato il laboratorio “Crea il tuo Fundraising” per sostenere, facilitare e sviluppare la raccolta fondi delle organizzazioni non profit.

Modera

  • Armida Salvati, docente di sociologia Università degli Studi di Bari Aldo Moro
    Conduce ricerche su politiche di contrasto alla povertà, partecipazione, azione collettiva e Terzo settore.

Testimonianze, contributi e interventi

  • Anna Maria Ferretti e Antonio Stornaiolo
    raccontano “Puglia Good News”, un programma dedicato alle buone notizie made in Puglia, ovvero a quelle news in grado di trasmettere speranza e positività, frutto di iniziative virtuose realizzate da associazioni di volontariato, enti pubblici e privati e cittadini.
  • Imprese ed enti del Terzo settore invitati: Impact HUB Bari; Viviamo in Positivo Bari OdV; InConTra; Gruppo Interforze – OdV Palo del Colle; ACCA – Associazione Culturale Casamassimese Apulia APS; M.I.Cro. Italia OdV; Forum agricoltura sociale Puglia; Rigenera Laboratorio Urbano di Palo del Colle.

Progettiamo insieme

  • Alessandra Rizzi e Oronzo Amorosini, consulenti alla progettazione CSV San Nicola
    Sulla base delle testimonianze e degli interventi dal pubblico, offrono alla platea idee e suggerimenti per realizzare progetti in rete: PugliaCapitaleSociale 3.0 e gli strumenti del PNNR per il Terzo settore.

    Sono previsti crediti formativi per i giornalisti (occorrerà registrarsi ai convegni attraverso la piattaforma Sigef).

Promo