Torna a suonare e ad emozionare lo splendido organo della Basilica Madonna dei Martiri di Molfetta. Intervista video

È uno strumento meraviglioso, che dopo tanti anni torna ad emozionare, ma avrebbe bisogno di cure e revisione.
Stiamo parlando del pregevole organo della Basilica, Madonna dei Martiri che da anni non era protagonista di un intero concerto.
Lo si deve all’ International Music Festival ” Onde armoniche” in corso presso la Basilica Madonna dei Martiri di Molfetta. A promuovere l’ iniziativa di grande pregio musicale Chistian Ugenti, direttore artistico OAIMF che ha scommesso tanto su questa sfida musicale che prevede concerti e conferenze. Nella serata di sabato 13 novembre il tema del concerto è stato ” Un viaggio musicale” perché grazie al bravissimo maestro Andrea Albertin all’ organo, di origini venete, e ai due flautisti Angelo Ragno e Catia D’ Elia, è stato possibile fare un vero e proprio viaggio musicale.
Il maestro Albertin ha illustrato in forma accattivante e piacevole questo viaggio che ha toccato Inghilterra,Francia, Italia e Germania.
Ha portato il suo saluto anche padre Nicola Volante, rettore della Basilica, entusiasta di ospitare un così prestigioso appuntamento musicale.
E ora ascoltiamo il direttore artistico e uno stralcio di un brano eseguito.

Paola Copertino

Promo