Sanità: Zullo (FdI), uscita Lopalco devastante per la Puglia

“Abbiamo già sperimentato negli anni passati l’Emiliano presidente ed assessore sanità: fu una sciagura. Una sciagura che oggi non possiamo permetterci poiché siamo in emergenza, con una quarta ondata pandemica pronta a destabilizzare i programmi. Già allora in ordinaria amministrazione Emiliano non fu in grado di avere una visione e di saper gestire la delega, figurarsi oggi con l’epidemia in corso, senza un epidemiologo a monitorare l’andamento dei contagi e del fenomeno a 360 gradi. Non vorremmo essere pessimisti ma sarà devastante per la Puglia”.

Così il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia, Ignazio Zullo, che aggiunge: “Non pensi Emiliano di essere Mandrake. Esca dall’ottica e dalla foga accecante della tirannia, adotti invece il sistema democratico della partecipazione e condivisione provvedendo a nominare un assessore alla Sanità”.

Promo