Pnrr: Decaro, mobilità ciclistica anche marketing per turismo

Con il Puglia Bike Forum nel teatro Kursaal Santalucia di Bari “si apre questa attività in un momento importante per il nostro Paese, in cui arrivano tante risorse dal Piano nazionale di ripresa e resilienza. Vogliamo tenere insieme la mobilità ciclistica urbana con il cicloturismo, in una regione dove il turismo è cresciuto notevolmente negli ultimi anni”. Così il sindaco di Bari e presidente Anci Antonio Decaro ha aperto la due giorni del forum dedicato alla mobilità ciclistica, ricordando che “proprio ieri in conferenza unificata abbiamo discusso della mobilità ciclistica urbana in quelle città dove ci sono delle università.

Sono state assegnate direttamente delle risorse ai Comuni proprio per realizzare piste ciclabili, altri fondi abbiamo avuto qualche mese fa e altri arriveranno nei prossimi mesi. I 41 Comuni dell’area metropolitana di Bari hanno preparato un bici-Plan che è molto legato al cicloturismo che ci aiuterà’ anche a esercitare anche una sorta di marketing territoriale attrattivo nei confronti di tanti turisti che vogliono visitare le bellezze storiche e paesaggistiche della nostra regione utilizzando un mezzo a due ruote” “E’ il primo bike forum della Puglia organizzato con tutte le associazioni di categoria – ha spiegato il direttore di Puglia Promozione, Luca Scandale – e punta a fare in modo che cresca la sensibilità verso il turismo sportivo, in particolare il turismo del bike”.

La Puglia è attualmente attraversata da dodici itinerari turistici, che su circa 2 mila chilometri percorrono la regione dal Gargano al Salento attraverso antichi sentieri e strade di campagna, che intersecano in più punti la costituenda “rete ciclabile regionale”.

Promo