Bari: minaccia di morte ex convivente con coltello, 39enne in carcere

Ha raggiunto casa della ex convivente arrampicandosi lungo il tubo del gas esterno della palazzina e l’ha minacciata di morte con un coltello da cucina. Con le accuse di tentata rapina e lesioni aggravate ai danni della ex, è stato arrestato e condotto nel carcere di Trani (Bat) un 37enne di origine tunisina, residente a Corato (Bari).L’ordinanza di custodia cautelare, eseguita dai poliziotti, è scaturita dalla denuncia presentata dalla donna, 39 anni che nell’ultima aggressione ha riportato una lesione al palmo della mano.

Promo