Al Piccinni il ‘Teatro dei sogni’, il 27/12 con Paola Turci

Sabato 27 dicembre la stagione comunale 2021/22 di teatro e danza (Comune di BARI e Teatro Pubblico Pugliese) si apre con il primo appuntamento di “Teatro dei sogni”, il progetto speciale dedicato alla letteratura con scrittori e musicisti. Sul palcoscenico del Teatro comunale Niccolo’ Piccinni, alle ore 19.30, l’accademico Gianfranco Dioguardi, l’architetto Francesco Maggiore e il fotografo Lorenzo Capellini, con la partecipazione straordinaria di Paola Turci, presenteranno “La mia Puglia” (Minerva edizioni – collana ‘I luoghi dei sentimenti’): una raccolta di grandi firme della letteratura italiana che raccontano il patrimonio storico-artistico del Belpaese. “Abbiamo immaginato il prologo di questa stagione per portare i libri a teatro, con l’ambizione dichiarata di contaminare non solo i diversi linguaggi artistici ma il pubblico stesso, che vorremmo sempre piu’ ampio e trasversale per esperienze e per gusti”, commenta l’assessora alle Culture Ines Pierucci. “Questo progetto – prosegue – da’ il via a un cartellone che abbraccia diverse forme espressive, dalla prosa alla danza, dalla letteratura alla musica. In questo primo evento, poi, entra di diritto anche la fotografia, perche’ il pubblico potra’ scoprire la bellezza degli scatti del fotografo Capellini che, insieme al professor Dioguardi, racconta una Puglia inedita di struggente bellezza. A commentare in musica questo racconto sara’ Paola Turci, un’artista che non ha bisogno di presentazioni, una cantautrice originale e coraggiosa. Vogliamo sempre piu’ che a teatro si consumino contaminazioni nuove”.

Promo