Bariseranews.it – Oltre la notizia

Le aziende pugliesi possono candidarsi al BAUMA 2022

54 Visite

La Regione Puglia informa che si terrà a Monaco di Baviera (Germania), dal 24 al 30 ottobre 2022, la 33a edizione di Bauma, la più importante fiera a livello mondiale del settore delle tecnologie, macchine ed attrezzature per l’edilizia che si svolge con cadenza triennale, riunendo tutta la filiera delle imprese e dei professionisti che operano nell’industria delle costruzioni, dei materiali da costruzione e dell’industria estrattiva.

L’imponente area espositiva sviluppa oltre 614.000 mq. e presenta diverse zone, interne ed esterne, dove è possibile trovare tutti i tipi di macchinari, attrezzature, prodotti e soluzioni per i cantieri, per l’estrazione ed il trattamento di materie prime, nonché per la produzione e lavorazione di materiali da costruzione. Nelle aree espositive esterne è, inoltre, possibile assistere alle dimostrazioni di macchinari ed attrezzature da costruzione.

Modalità di partecipazione

Ciascuna impresa, selezionata a far parte della delegazione regionale, avrà a disposizione quanto segue:
✓ partecipazione all’evento con n. 1 pass di ingresso espositore
✓ una postazione di lavoro personalizzata ✓ iscrizione nel catalogo dell’evento
✓ assistenza tecnica per l’intera durata dell’evento.

Costi di partecipazione

La quota di partecipazione all’evento è di Euro 495,00(+IVA, se dovuta) Restano, inoltre, a carico delle imprese ammesse a far parte della delegazione regionale i seguenti costi:
– spese di viaggio e soggiorno per tutto il periodo di riferimento;
– spese di spedizione delle campionature/materiali promozionali presso lo spazio espositivo regionale.

Requisiti delle aziende partecipanti

Le aziende pugliesi interessate a partecipare all’evento devono possedere i seguenti requisiti al momento di presentazione della candidatura:
– essere PMI regolarmente costituite ed iscritte al registro della CCIAA di competenza

Selezione delle aziende partecipanti

Le imprese pugliesi interessate a candidarsi devono compilare – entro il 3 dicembre 2021 – la relativa scheda di adesione, unitamente al profilo aziendale, sul sito http://www.internazionalizzazione.regione.puglia.it – sezione ” partecipa agli eventi” – previa registrazione sul portale web (se non ancora effettuata).

L’accettazione delle domande di partecipazione, fino ad un massimo di n. 10 PMI o startup innovative, avverrà previa valutazione del possesso dei requisiti richiesti e nel rispetto dell’ordine cronologico del protocollo di arrivo.

La realizzazione dell’intervento regionale resta subordinata all’adesione all’evento di almeno 5 imprese pugliesi. In caso di annullamento dell’intervento, la Regione darà tempestiva comunicazione alle aziende interessate.

Promo