Bariseranews.it – Oltre la notizia

Tennis, Torneo di Bari: avanti Brancaccio, Fabbiano e Vavassori

84 Visite

Tre tennisti italiani dei 14 al via nel tabellone principale hanno staccato il pass per il secondo turno dell'”Open Città di Bari”, torneo Challenger Atp con un montepremi di 44.820 euro che si sta disputando nel capoluogo pugliese, sui campi in cemento del Country Club.

Il primo in ordine di tempo a cogliere il successo è stato Raul Brancaccio (n.307 del ranking Atp), che ha fatto suo per 6-2 6-3, in un’ora e 22 minuti di gioco, il derby tricolore con il siciliano Luca Potenza (n.589 Atp), in gara con una wild card. Il secondo testa a testa tutto italiano di giornata ha visto l’affermazione di Thomas Fabbiano (n.213 Atp), che ha regolato per 7-6(8) 6-3, in un’ora e tre quarti di partita, Roberto Marcora (n.199 Atp), sesta testa di serie. Buona la prima anche per Andrea Vavassori (n.281 Atp), che ha superato 6-1 7-5, in un’ora e 24 minuti, il serbo Nikola Milojevic (n.136 Atp), numero 5 del seeding, già battuto dal 26enne piemontese un paio di settimane fa nelle qualificazioni del torneo Atp di Stoccolma. Esordio amaro invece per Federico Gaio (n.153 Atp), sesto favorito del seeding, sconfitto 6-3 6-4, in un’ora e 12 minuti di gioco, dal tedesco Tobias Kamke (n.250 Atp).

Promo