Bari: al Puglia Bike Forum tracciata la strada per il rilancio del cicloturismo come modello di business

Per due giorni Bari è stata al centro del dibattito su un tema di grande attualità: la bike economy, intesa come trend e come volano di sviluppo turistico dei territori. 24 relatori, 4 tavoli di lavoro tematici, 42 tra esperti, istituzioni, tour operator, imprenditori e associazioni. Il mondo delle due ruote si è dato appuntamento a Bari il 19 e 20 novembre 2021 per il primo Puglia Bike Forum, organizzato da Viagginbici.com nell’ambito del “Piano di Comunicazione del Brand Puglia” dell’Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione.

Un momento di confronto per fare il punto sulle prospettive e le tendenze del cicloturismo in Italia, che intercetta un pubblico sempre più numeroso e altospendente. Nella “maratona” pugliese sono state presentate case history di successo partendo dall’esempio di Bari per capire come una città italiana possa attestarsi tra le prime 5 destinazioni d’Europa. Creare sinergia tra pubblico e privato, investire nelle infrastrutture e nei servizi, favorire la cultura dell’accoglienza, formare il personale, motivare le imprese turistiche.

Antonio Decaro, sindaco di Bari, Aldo Patruno, direttore del Dipartimento Turismo e Cultura della Regione Puglia e Luca Scandale, direttore di Puglia Promozione hanno sintetizzato così il successo di Bari e della Puglia come destinazione turistica d’eccellenza, in Italia ed Europa. Da 15 anni inarrestabile. Non si tratta di fortuna, ma del risultato del progetto strategico “Puglia 365”, che ha trasformato la Puglia in un brand, o meglio uno stile di vita.

Il cicloturismo, insieme all’enogastronomia e alla cultura, sono diventati i driver di questa crescita, e ben si sposano con l’impegno sulla sostenibilità, anche alimentare. La bicicletta come prevenzione per la salute, abbattimento dell’inquinamento acustico, volano di rigenerazione urbana, tutela dell’ambiente, integrazione sociale, sicurezza e sviluppo economico. “E se la bicicletta è una lente d’ingrandimento sul mondo – ha sottolineato Silvia Livoni, esperta di marketing territoriale – i bike hub rappresentano le eccellenze che la lente è in grado di valorizzare”.

Promo