Bariseranews.it – Oltre la notizia

Bari, violenza sulle donne: in università un ciclo di seminari per formare e informare

67 Visite

Nasce da un protocollo d’intesa, firmato a giugno scorso tra Università di Bari, APS G.I.R.A.F.F.A. onlus e APS Sud Est Donne (la prima a Bari, la seconda a Taranto), il progetto presentato nel Palazzo Ateneo di Bari e finanziato dalla Regione Puglia. L’obiettivo è di rimettere al centro l’educazione, la cultura e la prevenzione per combattere ogni forma di discriminazione, sradicare vecchi stereotipi legati ai ruoli di genere, e formare figure che si occupino professionalmente di violenza contro le donne.

Il muro da abbattere è quello fatto dai dati che più volte all’anno vengono resi noti e che raccontano di 89 vittime al giorno, di 109 femminicidi dall’inizio dell’anno, con un aumento dell’8% rispetto al 2020. I numeri della violenza contro le donne non accennano a fermarsi, ma crescono anche le denunce degli abusi. 

I seminari, che si terranno a Bari e Taranto, nelle due sedi dell’Università degli Studi Aldo Moro, dal 14 dicembre sino a fine marzo 2022, sono rivolti a studenti e studentesse, e soprattutto a tutti coloro che prenderanno in carico donne vittime di abusi e devono essere in grado di valutare il rischio: personale delle Forze dell’Ordine, operatrici e operatori dei Centri antiviolenza, personale sanitario e parasanitario, Magistratura (Inquirente e Giudicante), psicologi e psicologhe, etc.

La partecipazione ai seminari darà diritto al rilascio di una specifica attestazione o al riconoscimento di crediti.A l centro degli incontri, la comprensione del fenomeno della violenza contro le donne e le minoranze sessuali attraverso il coinvolgimento di vari Dipartimenti dell’Università. 

Si tratterà di guardare il problema da diversi punti di vista a partire dal linguaggio e dalla decostruzione degli stereotipi di genere. Uno speciale approfondimento sarà dedicato alle tematiche concernenti la violenza nelle relazioni intime. Tanti gli e le ospiti che parteciperanno ai panel. Tra loro, in apertura e chiusura, anche la statistica Linda Laura Sabbadini, o il dott. Fabio Roia, presidente del Tribunale di Milano. 

Promo