Bariseranews.it – Oltre la notizia

Dal 6 dicembre scatta il Super Green Pass: ecco come funziona

683 Visite

Dopo tante discussioni, è stato approvato ieri in Consiglio dei Ministri il decreto che prevede l’introduzione del Super Green pass. Entrerà in vigore dal 6 dicembre prossimo e durerà, anche e soprattutto in zona bianca, fino al 15 gennaio. Il tutto allo scopo di salvare il Natale e diverse attività economiche, che un anno fa di questi tempi versavano in condizioni critiche. Una situazione che mette in condizioni più favorevoli chi si è già vaccinato.

LE NOVITA’ PIU’ IMPORTANTI 

– Esclusivamente con il super green pass (che si potrà ottenere soltanto con avvenuta vaccinazione o guarigione dal covid) sarà possibile accedere a tutte le attività di svago e ricreative: stadi, cinema, cerimonie pubbliche, palestre (tampone basterà soltanto in zona bianca), concerti, locali. Il green pass di base sarà rilasciato a chi non risulta vaccinato soltanto dopo aver effettuato un tampone che abbia ricevuto esito negativo: avrà una durata più ridotta e servirà per accedere anche ai mezzi di trasporto pubblici (ma anche per quelli di lunga percorrenza, come gli aerei) e per lavorare. Ma non servirà per fare altro.

– Si riduce la durata del green pass attuale per i vaccinati: dai 12 mesi si passa ai 9. Sarà possibile effettuare la terza dose del vaccino a partire dai 5 mesi dall’ultima somministrazione.

– Dal 15 dicembre la vaccinazione sarà obbligatoria per le seguenti categorie: personale amministrativo sanità, docenti e personale scuola, militari, forze di polizia, soccorso pubblico. E richiamo per personale sanitario e medico.

– Verranno rafforzati tutti i controlli sul territorio, per garantire il rispetto del decreto con periodici rapporti sull’esito. Entro tre giorni dall’entrata in vigore andrà disposto un piano organizzativo. Previsto anche rafforzamento dei controlli per i valichi di frontiera (ossia i confini ferroviari e stradali esistenti tra l’Italia e paesi come Svizzera, San Marino, Principato di Monaco, Francia, Austria e Slovenia).

– Nessun tipo di restrizione per i vaccinati fino alla zona arancione. Le restrizioni generali scatteranno soltanto in caso di zona rossa.

Promo