Bariseranews.it – Oltre la notizia

Passeggiata letteraria a Lama Balice, domenica 28 omaggio a Grazia Deledda

80 Visite
Quarto appuntamento a Palese domenica 28 novembre 2021 per il progetto “Cultura nel 5° Municipio” organizzato dall’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo vincitrice dell’Avviso Pubblico “cultura” pubblicato dal 5° Municipio di Bari- Palese Santo Spirito. Si tratta della “Passeggiata Letteraria in Lama Balice” – Omaggio a Grazia Deledda – che avrà come centro strategico e punto di incontro l’antica e suggestiva Villa Framarino di proprietà del Comune di Bari. Si tratta di una casale di antichissime origini bizantine che nel 1835 passò alla nobile famiglia dei Framarino dei Malatesta da Rimini che realizzarono sostanziali lavori di ampliamento. Oggi si presenta come ristrutturata Masseria Fortificata nell’agro di Palese.

La visità guidata sarà realizzata dalla Associazione “In folio” di Mola di Bari presieduta da Pasqua Demetrio con Elesabetta Stragapede Vice Presidente, esperte di passeggiate letterarie come quelle che a Ruvo di Puglia hanno acceso i riflettori sulla poetessa Biagia Marniti. La partenza è fissata alle ore 10.00 a Villa Framarino e si raggiungerà l’antico ponte che collega Palese con Modugno costruito nel 1881 su progetto dell’Architetto Raffaele De Gironimo. Sono previste cinque soste con letture di poesie da parte di lettori partecipanti alla passeggiata, mentre le responsabili di “In folio” renderanno omaggio al premio Nobel della letteratura Grazia Deledda nel 150° anniversario della nascita. Particolare attenzione sarà posta alla biodiversità e alla geodiversità del territorio della Lama Balice. E’ consigliato abbigliamento idoneo, soprattutto scarpe da trekking e giacca a vento con cappuccio.

“Una opportunità straordinaria che coniuga letteratura e ambiente – ha detto Nicola De Matteo Presidente dell’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo – in un progetto virtuoso di conoscenza e promozione del territorio del 5° Municipio. Educazione all’ambiente ed educazione alla lettura vanno, quindi, a braccetto per offrire ai partecipanti spunti di rilievo e di crescita personale e collettiva. Un ringraziamento al Presidente Vincenzo Brandi – ha chiosato De Matteo – e alla Commissione Cultura presieduta da Vincenzo Lomoro che hanno creduto da subito nel progetto presentato dalla nostra Accademia”.

Promo