Bariseranews.it – Oltre la notizia

Tennis, Open di Bari: avanzano Fabbiano, Nardi e Forti

65 Visite

Ancora il maltempo a complicare i piani degli organizzatori dell’Open Città di Bari, torneo Challenger Atp, con un montepremi di 44.820 euro, in svolgimento nel capoluogo pugliese, sui campi in cemento del Country Club.

La pioggia ha, infatti, nuovamente condizionato il programma di una giornata che vedeva sette tennisti italiani impegnati fra completamento del primo turno e inizio del secondo.

Thomas Fabbiano è il primo degli azzurri ad essere riuscito a staccare il pass per i quarti di finale: il 32enne di San Giorgio Jonico ha regolato per 6-4 6-3, in poco più di un’ora e mezza di gioco, il 19enne mancino britannico Jack Draper e venerdì troverà dall’altra parte della rete il vincente del match tra Raul Brancaccio e Carlos Taberner, primo favorito del torneo: l’incontro è stato interrotto al tie-break del primo set con Brancaccio avanti 6-4. 

Può sorridere, invece, Luca Nardi, che nella prosecuzione dell’incontro interrotto ieri, ha eliminato per 6-4 6-1 lo statunitense Maxime Cressy. Prossimo avversario per il 18enne di Pesaro, sarà il tedesco Julian Lenz.

Infine approda al secondo turno Francesco Forti. Anche in questo caso nella prosecuzione sul campo coperto, Forti si è imposto per 6-4 4-6 6-3 nel derby tricolore con Francesco Maestrelli. Domani se la vedrà con il tedesco Daniel Masur, ottavo favorito del seeding, che ha stoppato con un periodico 6-4, in un’ora e 22 minuti di gioco, all’esordio nel main draw Fabrizio Andaloro.

Promo