Al via a Monopoli il seminario “Formazione e Associazionismo: strumenti di cura per dire no alla violenza su donne e minori

L’emergenza pandemia in corso ha contribuito notevolmente all’aumento dei casi di violenza sulle donne: lo dicono i numeri. In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione di questo fenomeno – il 25 novembre – l’associazione Progetto Donna Odv chiede a tutti gli attori coinvolti un momento di riflessione.

    Per questo motivo, questa mattina, in collaborazione con il Comune di Monopoli, il Centro di Servizio al Volontariato San Nicola – Odv Bari e A.S.S.E. (Accademia di Sviluppo Socio Educativo), prende il via il seminario-incontro sul tema “Formazione e associazionismo: strumenti di cura e prevenzione per dire no alla violenza sulle donne e sui minori”.

    Si parte alle ore 9:00 a palazzo San Martino, in via San Domenico 18, a Monopoli. Alle ore 8:30 è prevista la registrazione dei partecipanti.

    Al seminario prenderanno parte i rappresentanti di servizi e realtà territoriali con lo scopo di incontrarsi e conoscersi, per essere più incisivi nel lavoro di cura e prevenzione contro la violenza sulle donne e sui minori.

    L’associazione A.S.S.E. è un luogo di riferimento nel settore della formazione di operatori dei centri antiviolenza.

    Presenti inoltre, oltre alla presidente e al direttore del CSV San Nicola Rosa Franco e Alessandro Cobianchi, Ines Rielli, coautrice del libro “Libera Libere”, testo contro la tratta, la violenza, lo sfruttamento e Annamaria Candela, del gruppo di lavoro Agenda di Genere della Regione Puglia.

Promo