Bari: 8 chili di hashish in un box, arrestato 69enne

I carabinieri di Bari hanno arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, un 69enne, barese, trovato in possesso di 8 chili di hashish.I militari che, da qualche giorno, avevano notato movimenti sospetti in una precisa area della cittadina, hanno predisposto delle mirate attività di osservazione.

Lo scorso pomeriggio, i militari hanno notato la presenza di un uomo a bordo di un motociclo che, con fare circospetto, si dirigeva verso una palazzina di nuova costruzione. Pedinato e identificato il soggetto, attraverso la targa del mezzo con cui si stava muovendo, i militari hanno accertato che non avesse alcun legame né con il condominio, né con i residenti.

I militari lo hanno controllato, insieme al mezzo, ottenendo, stando a quanto riferito, un riscontro. Nel vano portaoggetti del mezzo, sono stati trovati, in una busta, svariati ‘panetti’ di hashish, per un totale di 2 chili. I militari hanno poi proseguito con la perquisizione, con le chiavi che il 69enne aveva addosso, in un locale seminterrato, dove vi erano ubicati dei box condominiali.

Nel box sono stati rinvenuti altri 6 chili di hashish e svariati ‘provini’ di marjiuana, tutta droga contenuta in un bustone rigido del tipo da supermercato. Il 69enne è stato arrestato e, su disposizione del pubblico ministero, portato nel carcere di Trani. Il GIP, convalidato l’arresto, ha disposto la misura cautelare in carcere. 

Promo