Molfetta, San Nicola viene dal Mare. In villa comunale la manifestazione organizzata dalla Pro Loco

San Nicola Viene dal Mare. Il 5 dicembre in villa comunale la manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Molfetta

Torna a far parlare di sé il Santo più amato dai bambini. Torna a Molfetta dopo un anno di pandemia il San Nicola che viene dal Mare, una manifestazione storica voluta e organizzata dalla Pro Loco di Molfetta che quest’anno non deluderà i più piccini e che vedrà​ anche il coinvolgimento di adulti e scuole, giunta alla ventunesima edizione.

Il nuovo direttivo porta in casa Pro Loco novità puntando alla cultura del libro e con una puntata ai social ma sempre nel rispetto della tradizione,​ ​ ​ “il desiderio​per questa edizione è quella di coinvolgere le scuole dell’infanzia e primarie di Molfetta per creare un evento unico nella sua storia, dichiara Felice Visaggio – presidente della Pro Loco Molfetta, – sappiamo che i desideri dei bambini vengono raccolti nelle letterine – aggiunge Visaggio -​ ​per cui grazie alla collaborazione con il mondo scuola e con gli insegnanti abbiamo consegnato ​ una magica cassettina della posta, dove i piccoli potranno​imbucare le letterine dei loro desideri.”​

Le letterine dei bambini partecipanti,​ nel rispetto delle regole di media education saranno pubblicate sulla pagina social della Pro Loco e potranno essere votate dai genitori e dagli adulti​ che potranno condividerla per poter poi partecipare al contest “Vota la mia letterina”.​ Saranno premiati i bambini per Istituto Comprensivo,​ che avranno ricevuto il numero più alto di Like alla letterina pubblicata sulla pagina social della Pro Loco,​ il premio consisterà in una dotazione di libri che sarà consegnata ai bambini vincitori tramite i loro Dirigenti.​ Sedici le scuole partecipanti dove i bambini​potranno imbucare le loro lettere tra cui nove istituti della primaria tra cui:​ Cesare Battisti, Zona Levante, Rosaria Scardigno, Valente, Cozzoli, Manzoni, Don Cosmo Azzollini, San Giovanni Bosco, Zagami e sette scuole dell’infanzia tra cui rientrano ​ Filippetto, Tenente Lusito,​ Zona Levante, Madre Teresa di Calcutta, Gianni Rodari, De Amicis, Papa Giovanni XXIII.

Mentre la villa comunale grazie alla collaborazione con l’associazione Carabinieri, del SerMolfetta e del consorzio Metropolis il 5 dicembre dalle ore 17 si trasformerà in un piccolo villaggio delle meraviglie, con le esibizioni della piccola cantante Nausica Speranzini i mercatini, le esibizioni teatrali e musicali, l’animazione di DJ FROG e divertenti mascotte.​ ​Saranno distribuite ai bambini cioccolate e caramelle, sarà un ​ modo per rivivere come ogni anno quella magia e quell’atmosfera che il santo più amato dai bambini sa donare.

​ “Il desiderio della Pro Loco – conclude il presidente -​ è quello di creare in questa edizione 2021 di San Nicola un ​ legame tra la tradizione molfettese e la cultura del libro e del racconto un modo diverso per far rivivere ai nostri bambini la magia del San Nicola in chiave sociale e culturale”. Per maggiori informazioni contattare la segreteria​ prolocoeventimolfetta@gmail.com.

Promo