Tre opere di Franca Marano’ per la Giornata del Contemporaneo nella Pinacoteca Giaquinto

In occasione della diciassettesima edizione della Giornata del Contemporaneo indetta dall’AMACI (Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani), la Pinacoteca Metropolitana “Corrado Giaquinto” espone tre opere di Franca Maranò (Bari1920-2015), Ricerca di origine n. 8/42 (1968), Cantastorie: La storia (1982), La paura (1985), ricevute in donazione dagli eredi dell’artista.
Franca Maranò, personalità multiforme di pittrice, scultrice, poetessa e ceramista, fondatrice nel 1970, con altri cinque artisti della galleria Centrosei di Bari, è stata la pioniera dell’arte al femminile nella Puglia del secondo Novecento. Ha esposto sue opere in importanti collettive in Italia e all’estero, tra cui il Maggio di Bari (1962), il Premio Termoli (dal 1963 al 1971), l’Expo Arte di Bari (1976, 1977, 1989), il “K18”, Stoffwechsel, Kassel (1981) e diverse edizioni di Art Basel a Basilea (dal 1981 al 1985). Alla produzione di dipinti e ceramiche, dagli anni settanta si affiancano la serie dei Cuciti, sostituendo il colore con il filo, il pennello con l’ago e il ciclo degli Abiti mentali, realizzazioni polimateriche con tele medievali.
Le opere donate alla Pinacoteca appartengono a vari periodi della produzione dell’artista e si aggiungono al pannello in ceramica smaltata, acquistata nel 1989.

Nel pomeriggio della stessa giornata, alle ore 17:30,
Presentazione della donazione a cura di Christine Farese Sperken, studiosa dell’artista.
Ingresso libero per tutta la giornata.
Pinacoteca Metropolitana “Corrado Giaquinto”
Via Spalato, 19/Lungomare N. Sauro, 27 (IV piano) Bari
infotel. 080/5412420
pinacoteca@cittametropolitana.ba.it
http://www.pinacotecabari.it

Promo