Mignani: “Ad Avellino bisogna rimanere cattivi e concentrati”

Michele Mignani mette in guardia il suo Bari a due giorni dal big match del girone C contro l’Avellino: “I punti fatti sono tutti importanti, ora c’è anche la partita di lunedì contro l’Avellino. Sappiamo quello che dobbiamo fare, ma tutte le partite sono importanti e non solo questa. Sono tutti ostacoli per raggiungere il nostro obiettivo”. 

Che gara sarà quella del Partenio: “Non so se si giocherà sul piano tattico, dovremo essere attenti, cattivi e concentrati. Vedremo cosa troveremo di fronte. Vincere? Le partite sono tutte degli esami, è cosi dalla prima partita di campionato. Erba sintetica? Cambia poco, diamo continuità ai nostri allenamenti. Ci aspetta una temperatura fresca, ciò aiuterà i nostri ragazzi a correre. Dobbiamo arrivare a questo apppuntamento nel modo giusto. ‘Avellino è una squadra esperta, con un allenatore preparato”. 

Capitolo formazione: “Scavone non può giocare, qualcun altro al suo posto sicuramente ci sarà. La rosa per fortuna mi dà la possibilità di scegliere di settimana in settimana. Valuterà fino all’ultimo chi schierare”. 

Promo