BariSeranews

Pegaso Security: una realtà consolidata nel panorama nazionale della sicurezza, ma anche una certezza locale sul territorio

790 Visite

Oggi visitiamo la Pegaso Security che ha una sede anche a Molfetta nella zona Artigianale e che rappresenta un fiore all’ occhiello del nostro territorio.
Infatti l’istituto di vigilanza fondato da Carlo De Nigris, si piazza al 2° posto nella classifica nazionale 2022 delle aziende cresciute di più, del Sole 24 Ore e Statista
La sede molfettese è situata in un punto strategico proprio perché si possono raggiungere tutte le principali arterie.

Servizi di controllo del territorio, di videosorveglianza, di video controllo, di vigilanza antirapina, antintrusione, ronde anche con l’ausilio di droni. Sono i servizi altamente tecnologici che il gruppo Pegaso Security di Carlo De Nigris offre alla sua clientela, un’attività dedicata e di alto valore che è valso il secondo posto nella classifica della aziende italiane crescite di più, “Leader della crescita 2022”, edita dal Sole 24 Ore e Statista. Un lusinghiero risultato, particolarmente promettente per una azienda che in soli tre anni ha visto sviluppare enormemente il tasso di crescita media annuale (Cagr). Tra agosto 2017 (nascita dell’azienda), ed il 2020, il fatturato è salito da 207mila a 8,3 milioni di euro, + 243,23%, e la forza lavoro da 17 a 509 dipendenti.

Ma tanti sono gli obiettivi che l’Amministratore unico, Carlo De Nigris si è prefissato di raggiungere nei prossimi anni, per un’azienda che entro il 2025-2026 punta a raggiungere le 35 filiali di vigilanza armata e ad un fatturato vicino a 25 milioni e quasi 1000 dipendenti.

Oggi il gruppo Pegaso Security, presente in 11 province italiane, unico istituto di vigilanza del Mezzogiorno d’Italia, può contare su una clientela che per l’85% del fatturato è costituita da banche e gruppi multinazionali per servizi sia di portierato che di vigilanza armata e, per la parte restante, da Comuni (specie per il videocontrollo) e due sedi Inps in Lombardia, ma tempo tre anni intende coprire con i suoi servizi l’intera penisola. La tabella di marcia della Pegaso Security è bene delineata: se oggi la presenza si articola su 3 filiali operative a Cremona, Lodi e Mantova, 4 nel Centro (Pescara, Teramo, Chieti e Campobasso) e altrettante nel Mezzogiorno (Lecce, Bari, Bat, Potenza), tempo fine 2022 Carlo De Nigris intende aprire sue dipendenze a Torino e Isernia e successivamente, per il 2024 nelle Marche, Emilia Romagna, Veneto ed in altre aree del Piemonte.

Ma la caratteristica del gruppo Pegaso Security, non è solo l’affidabilità dei servizi offerti. Un aspetto di non secondaria importanza, come tiene a sottolineare Carlo De Nigris, con solide radici nella città cara a Federico II di Svevia è anche quello dell’innovazione, in particolare di connotarsi per l’elevata tecnologia degli apparati e dei mezzi utilizzati, come per il parco automezzi. Presto 100 auto elettriche soppianteranno le auto diesel ed a benzina d’istituto attualmente in uso, perché anche dalla sostenibilità ambientale, passa la credibilità di un’azienda che guarda la futuro.
Ultimamente grazie al loro intervento sono stati sventati tanti furti che hanno interessato siti controllati dall’Istituto da realtà commerciali a condominii privati. Molti di questi, in stretta collaborazione con le forze dell’ ordine, hanno portato a fermi.
In un momento difficile, un plauso a questo lungimirante imprenditore che ha investito sul nostro territorio.

Numero verde 800.831.838; pronto intervento +39 0372 1981096; email-info@pegasosecurity.it



Promo