BariSeranews

Migranti. Terlizzi, presto moduli per persone sgomberate

80 Visite

Moduli abitativi e l’apertura di tavolo di confronto con l’amministrazione comunale per organizzare in maniera strutturata e costante l’accoglienza dei lavoratori stranieri impegnati nella campagna olivicola.

E’ quanto deciso nel corso della riunione tra Regione Puglia, Camera del Lavoro di Bari, Caritas della diocesi di Molfetta, Ruvo, Giovinazzo e Terlizzi sugli oltre cinquanta stagionali sgomberati dai rifugi di fortuna a Terlizzi qualche settimana fa.

Le associazioni hanno chiesto al Comune di “predisporre un piano di accoglienza per una migliore gestione dei flussi, ormai stabilizzati e ricorrenti durante la campagna di raccolta olivicola”.

Per Cgil Puglia, Cgil Bari e Caritas diocesana serve “una programmazione per fornire degna ospitalità a questi lavoratori, ma anche per sottrarli al mercato illegale dell’intermediazione di manodopera e per un’adeguata tutela dal punto di vista contrattuale e della sicurezza”.

Promo