Imprenditrice pugliese eletta vicepresidente nazionale Confederazione Nazionale Artigiani e pmi

A Roma, l’undici dicembre, si è svolta l’Assemblea Nazionale elettiva della CNA per eleggere la nuova dirigenza. Dario Costantini è il nuovo Presidente nazionale di CNA. E’ stato eletto all’unanimità, dall’Assemblea nazionale della Confederazione che conta circa 630mila associati e una diffusa presenza in tutto il Paese, per il quadriennio 2021-2025.

Immediatamente dopo l’elezione di Dario Costantini a presidente nazionale della CNA, è stata eletta, sempre all’unanimità, anche la nuova presidenza. A comporla sono i vicepresidenti nazionali tra cui Rosamaria Derosa; imprenditrice pugliese di Gravina in Puglia.

Rosamaria Derosa, già presidente provinciale Bari CNA dal 2013 al 2021, è iscritta nella Confederazione da quindici anni e ricopre diversi ruoli sia in ambito regionale (Responsabile provinciale Settore Agroalimentare CNA e Presidente Regionale CID – CNA Impresa Donna) che in ambito nazionale (Componente della Presidenza Nazionale CID e Componente della Presidenza Nazionale Agroalimentare – Trasformazione CNA). 

Le sue prime parole sono state di ringraziamento per tutta la CNA di Bari (al segretario Giuseppe Riccardi, al management diretto da Antonella Gernone e al presidente Michele Piccione) dove, appunto, è nata la sua storia di iscritta alla confederazione e la CNA Regionale (al Segretario Giuseppe Riccardi, al Presidente Daniele Del Genio e a tutti i segretari e presidenti delle provincie pugliesi).

Promo