Pnrr, Decaro è ottimista: “Abbiamo le risorse per colmare gap territoriali”

“Ora abbiamo le risorse per poter colmare i gap a livello territoriale che vanno oltre quello Nord-Sud. E’ un’occasione importantissima per recuperare anche i divari generazionali, di genere e territoriali”. Così il presidente dell’Anci, Antonio Decaro, parla del Pnrr durante la presentazione della 32 edizione dell’indagine sulla qualità della vita nelle province italiane, pubblicata oggi dal Sole 24 Ore. “Ci sono state semplificazioni importanti, anche per quanto riguarda l’assegnazione dei fondi ai comuni – ha sottolineato –. Abbiamo ancora qualche problema sulle autorizzazioni, dove sono state fatte delle semplificazioni epocali, ma forse non sono quelle che servivano”. Quello che manca oggi, ha spiegato il sindaco di Bari, “sono le risorse umane”.

“Ci sono comuni – ha ricordato – che non hanno personale neanche per presentare un bando. Per migliorare il benessere dei nostri concittadini – ha concluso – abbiamo necessità di realizzare maggiori spazi per la socializzazione, soprattutto nei quartieri periferici. Sono elementi che creano relazioni tra le persone. Il Pnrr finanzia tante attività che miglioreranno il benessere dei nostri cittadini, come gli asili nido”.

Promo