Arrestato giovane pusher 20enne a Gravina di Puglia

I carabinieri della stazione di Gravina in Puglia, nel corso di specifici servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un giovane 20enne del luogo.

Il ragazzo girava all’alba in auto per le vie del centro del paese. E’ stato sottoposto ad un accurato controllo e, poi, ad una perquisizione personale. 

Aveva con se tre dosi di hashish per un peso complessivo di 4,3 grammi e di una somma di 580 euro in contanti. 

In auto il 20enne aveva anche due mazze da baseball, ritenute, per le circostanze di tempo e di luogo, oggetti idonei ad offendere e quindi sequestrati. 

A casa sua c’erano altri 59,2 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della droga. 

Il 20enne, arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

La misura cautelare sostituita dall’obbligo giornaliero di presentazione in caserma, a seguito di udienza per direttissima.

Promo