BariSeranews

Bentornato Cin Cin Bar, giovedì alle 19 la riapertura della storica attività molfettese

131 Visite

Cinquant’anni dopo, belli come la prima volta. Il Cin Cin Bar, dopo qualche mese di restyling, riapre le sue porte. E lo fa con il sorriso e l’entusiasmo di sempre. Attività commerciale storica della città, fondata nel 1971 da Nicola Francese, e poi passata, di generazione in generazione, a Felice, e quindi ai suoi figli, è pronta a stupire.

La riapertura, in programma giovedì 16 dicembre alle ore 19, ha infatti il sapore di un nuovo battesimo. Tenendo rigorosamente fede agli insegnamenti dei fondatori e alla filosofia del calore, della simpatia e dell’accoglienza che ha sempre contraddistinto il Cin Cin Bar, ci saranno non pochi elementi di novità rispetto al design e all’organizzazione degli spazi. Ciò che non cambierà mai è la cortesia, l’affabilità dello staff e la qualità dei prodotti serviti. Caffè e cornetto alla mattina, primi e secondi a pranzo, panzerotti e altre squisitezze continuamente sfornate e apprezzate da grandi e piccoli di ogni epoca. Tutto questo tornerà a contraddistinguere le giornate dei molfettesi. Con l’aggiunta di qualche “chicca”, che Tonino e Dino, avvalendosi del loro prezioso team, hanno voluto per lasciare il segno.

Un evento che non si fa a fatica a considerare storico per Molfetta, stante l’affetto dei cittadini per il Cin Cin Bar e la riconoscibilità di un percorso in cui gente di ogni età si rivede senza esitazione. Un’istituzione, insomma, e la forza di un legame a filo doppio con Molfetta e i molfettesi, che si rinsalda oggi più che mai. Proprio come aveva sognato nel 1971 l’intraprendente Nicola Francese, già proprietario di una pizzeria di famiglia e di uno stabilimento balneare; proprio come aveva voluto suo figlio Felice, che smise di navigare per accogliere la nuova sfida; proprio come hanno continuato a fare le generazioni a seguire, con passione, dedizione ed entusiasmo. Fino ad oggi, al 2021. A questa nuova pagina di storia. Cinquant’anni dopo, il Cin Cin Bar è sempre giovane e forte. E aspetta la città per un brindisi e tante altre piccole, grandi storie da condividere.

Promo