Giovedì 23 dicembre l’anteprima della “Snap”, veicolo ecologico ideato da una startup pugliese

All’insegna della tecnologia e del green made in Puglia, la Snap mobilty srl presenta in anteprima ufficiale il veicolo a pedalata assistita “Snap” il 23 dicembre 2021, alle ore 11.30,  presso le Cantine Coppi di Turi.

La Snap s.r.l., startup innovativa pugliese, ideata e fondata dall’ingegnere Francesco Passarella e dal designer Sergio D’Argento, vincitrice del Pin ‒ iniziativa promossa dalle Politiche giovanili della Regione Puglia per incentivare i progetti imprenditoriali ‒, ha realizzato un quadriciclo a pedalata assistita, si tratta di un veicolo unico nel suo genere, anello mancante tra auto e bicicletta a pedalata assistita, già vincitore del premio per la migliore pubblicazione scientifica 2021 dall’International Federation for the Promotion of Mechanism and Machine Science.

Il veicolo è stato accuratamente pensato per abbattere ogni tipo di problema legato alla mobilità urbana delle nostre città.

La rivoluzione della startup è racchiusa nel nome della stessa, Snap, lo schiocco delle dita, che evoca la facilità con la quale la mobilità urbana potrà essere ripensata e migliorata.

L’obiettivo del giovane team è di portare l’alta ingegneria e l’importanza della sostenibilità dal profondo sud, in cui affonda le sue radici, al resto d’Europa e non concepire più l’inquinamento, la sicurezza, il traffico, il tempo e i costi come dei limiti.

Il veicolo “snap” rappresenta un investimento lungimirante, già molto apprezzato all’estero, per le sue peculiarità che superano il modello delle e-bike, finora condizionato dall’impossibilità di proteggere gli occupanti e le merci dagli agenti atmosferici, oltreché da palesi limiti di sicurezza. 

La visione dei creatori è poter conquistare le città del futuro con un’autovettura dal peso contenuto, capace di muoversi silenziosamente nel traffico, nelle ZTL e nelle aree ciclabili, consentendo spostamenti rapidi e a costi bassi.

Francesco Passarella, ingegnere meccanico originario di Brindisi, e il designer barese Sergio D’argento, entrambi con una vasta esperienza lavorativa maturata nelle più grandi aziende automotive, presenteranno la vettura.

Promo