Stagioni Agìmus, Mola di Bari: sabato 18 dicembre il Concerto di Natale

«Concerto di Natale» nel segno di Albinoni, Bach e Manfredini per l’Agìmus di Mola di Bari, che chiude le Stagioni 2021 sabato 18 dicembre (ore 20.45) nel Teatro van Westerhout, con il virtuoso di violino Fortunato Casu, lo specialista di oboe Alberto Cesaraccio e i musicisti dell’Agìmus Ensemble.

Come molti dei suoi contemporanei, il veneziano Tomaso Albinoni compose un gran numero di pezzi per ensemble d’archi e molti concerti per violino. Ma fu soprattutto con i suoi concerti per uno e due oboi che introdusse quasi un nuovo genere.

Albinoni, infatti, non copiò la forma del concerto per violino di Vivaldi, ma si basò, per la forma e lo stile, sulla sua vasta esperienza come compositore d’opera.

E diversamente da altri musicisti italiani, ebbe sempre una predilezione per l’oboe, strumento all’epoca poco in voga in Italia per il quale scrisse numerose pagine che riscossero subito un enorme successo.

Tra queste la più nota è sicuramente il Concerto in re minore per oboe e archi op. 9 n. 2 che apre questo «Concerto di Natale» dell’Agìmus.

Biglietti 10 euro (ridotti 8 e 5 euro) acquistabili online su https://www.associazionepadovano.it/acquisto/. 

Info e Prenotazioni 368.568412 – 393.9935266.

Promo