L’Orchestra Sinfonica Metropolitana omaggia Molinini e raccoglie fondi per il Social Market (intervista video)

Magica serata con l’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari.
Il concerto “Natale Sinfonico nel Mondo” nella Cattedrale di Molfetta,organizzato dall’Associazione ProArtibus con il patrocinio della Provincia Metropolitana di Bari e del Comune di Molfetta all’interno della Rassegna Molfetta in Luce, è stata una splendida occasione per fare del bene, rendere immortale un compositore coratino, Antonio Molinini prematuramente scomparso e far vivere l’atmosfera natalizia.
Il ricavato dell’evento infatti è stato donato all’Associazione Regaliamoci n Sorriso Odv per il sostentamento del Social Market Solidale, che ha supportato, in questo momento difficile tante famiglie , ma ha aiutato tanta gente che con la pandemia si è trovata a vivere condizioni difficili.
Il vice presidente dell’Associazione Mauro Leonardo de Pinto ci illustra le finalità del concerto

La Cattedrale di Molfetta si è accesa di verde in segno di solidarietà alla gente della Bielorussia da tempo sofferente ai confini della Polonia.
Durante la serata, alla presenza del sindaco Minevini, dell’ assessore Poli e dei delegati della Città Metropolitana, sono stati eseguiti dall’ Orchestra, fiore all’ occhiello del territorio, diretta da maestro Nicola Samale, i più famosi valzer e le più celebri canzoni natalizie. Ad esibirsi in qualità di solisti il tenore Francesco Zingariello che è oggi uno dei tenori italiani più attivi a livello internazionale e il mezzo soprano Maria Candirri,diplomata con il massimo dei voti presso il Conservatorio “N.Piccinni” di Bari.
Ha ricreato l’atmosfera magica del Natale con l’abbigliamento tipico da zampognaro Gaetano Romanelli che, con la sua zampogna, ha percorso la navata della cattedrale, facendo girare tutti i numerosi presenti, coinvolti da queste sonorità evocatrici di pace e serenità.
Ascoltiamo qualche nota del concerto.

Momento di grande commozione e particolare intensità è stato vissuto dal pubblico quando il maestro Vito Andrea Morra, ha diretto l’Orchestra Sinfonica Metropolitana che ha eseguito “Parlami” del maestro Antonio Molinini, recentemente e prematuramente scomparso, alla presenza dei suoi genitori. Il maestro Morra è stato docente del giovane Molinini che aveva avuto modo di mettersi in luce anche in Vaticano e collaborando con nomi importanti della musica italiana. Ecclettico musicista, compositore ed arrangiatore di talento ha lasciato un segno nella musica, tanto che i concerti natalizi dell’ Orchestra Metropolitana omaggeranno il suo talento. Veramente struggente l’esecuzione al flicorno di Michele Rivellini che ha fatto in modo di far sentire vivo e presente ancora il compositore.
E ora ascoltiamo l’omaggio ad Antonio Molinini.

La serata non poteva non concludersi in bellezza con gli auguri istituzionali e quelli in musica con le note delle dolci melodie natalizie cantate da tutto il pubblico.

Paola Copertino

Promo