Bari, ieri la Polizia di Stato ha arrestato una persona per spaccio e denunciato due persone a vario titolo

Nella giornata di ieri, i poliziotti della Squadra Volante della Questura di Bari hanno arrestato un giovane per spaccio e denunciato due persone in distinti interventi.

Nel pomeriggio di ieri, in centro città, gli agenti della volante di zona sono intervenuti per una segnalazione di spaccio, da parte di un passante che aveva notato un soggetto in evidenti atteggiamenti di spaccio di sostanza stupefacente in quanto acquisiva denaro da acquirenti e con segnava loro qualcosa prelevandola dal retro di una cabina elettrica nelle vicinanze.

Al loro arrivo sul posto i poliziotti hanno bloccato un giovane 24enne, con a carico vari precedenti di polizia, in compagnia di 4 persone, evidentemente ‘acquirenti’, due uomini di 54 e 56 anni, e due giovani di 21 e 27 annui, tutti con numerosi precedenti penali e di polizia. Sul posto è arrivato anche il prezioso ausilio dell’Unità Cinofili Antidroga, che ha consentito di rinvenire indosso a due degli acquirenti 1,30 grammi di marijuana per ciascuno, mentre nella disponibilità dello spacciatore, sono stati trovati 26 involucri contenenti marijuana del peso di 29,78 grammi, 11 bustine di hashish del peso 15,26 grammi e 669,00 euro, evidente provento del traffico illecito, tutto debitamente sequestrato. Invece la perquisizione estesa anche al suo domicilio ha dato esito negativo. Pertanto il 24enne è stato tratto in arresto per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti e gli acquirenti segnalati all’Autorità Amministrativa per il possesso delle dosi acquistate per uso personale.

Più tardi in piazza Moro gli agenti hanno sorpreso un cittadino somalo 26enne, dedito all’attività di parcheggiatore abusivo; dagli immediati controlli è emerso che l’uomo, pluripregiudicato, era destinatario di divieto di soggiorno nel comune di Bari e di DASPO urbano per la zona di piazza Moro. Per tutte le violazioni l’uomo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria competente.

In tarda nottata, in centro città, gli agenti della volante di zona hanno fermato e controllato un’autovettura che procedeva con andamento irregolare; infatti il conducente, sottoposto ad etilometro con l’ausilio di personale della Polizia Stradale, è stato sorpreso in evidente stato di ebbrezza, e pertanto denunciato all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza con relativo ritiro della patente di guida.

Franco Marella

Promo