Lavoro. Puglia, nessuna proroga per somministrati Arpal

Hanno indetto per domani una conferenza stampa per spiegare la situazione in cui si trovano i lavoratori in somministrazione dell’Arpal, agenzia regionale della Puglia per le politiche attive del lavoro che non hanno avuto la proroga del contratto.

I sindacati – Nidil Cgil, Felsa Cisl e Uiltemp – terranno una assemblea davanti alla sede dell’Agenzia, a Bari, anche per lamentare l’assenza di “interlocuzione con le Istituzioni”.

“Lasciare a casa i 230 somministrati di cui i cpi si sono avvalsi, ancor prima di aver terminato le prove concorsuali e quindi con una grave carenza di personale, ci sembra una scelta inopportuna tanto per quanto concerne questa platea quanto per gli utenti del servizio”, sostengono i sindacati che “al dg Cassano e all’assessore regionale al Lavoro, Leo chiediamo conto di una gestione che sembra del tutto improvvisata del sistema dell’incontro pubblico di domanda ed offerta di lavoro”.

Promo