Nel polo liceale “Licei Fiore – Sylos”una tombolata solidale

Non potrebbe che essere “solidale” l’assemblea d’istituto di dicembre organizzata dagli studenti del polo liceale “Licei Fiore – Sylos”, sempre attenti a coniugare il sapere con la vita, ad allenare la mente senza dimenticare il cuore, a gettare lo sguardo oltre i propri confini.
Da qui l’idea di una grande tombolata “virtuale” che coinvolgerà tutta la grande famiglia del polo finalizzata a una raccolta fondi per sostenere un progetto dell’AMU in Siria, una terra martoriata da dieci anni di guerra e dall’embargo che ha reso la quotidianità di tanti ragazzi un percorso ad ostacoli.
Significativo il collegamento in diretta in videoconferenza con gli studenti del doposcuola di Damasco, dove i referenti della ong “Azione Mondo Unito” sono impegnati a dare accoglienza e aiuto ai ragazzi cresciuti con la guerra e segnati da sofferenze, traumi, lutti.
Dopo i saluti istituzionali dei dirigenti delle due scuole, la prof.ssa Anna Maria Allegretta e la prof. Violet al Dai, la parola passerà agli studenti che, oltrepassando ogni barriera di cultura, di religione, di lingua, si scambieranno gli auguri. A chiudere l’incontro la prof.ssa Annalisa Marinelli, responsabile di tutti i progetti di internazionalizzazione del liceo terlizzese.
Al polo liceale, ai rappresentanti di Istituto, Samuele, Alessia, Giada e Daniele, il plauso di tutta la città: sono semi di speranza per un mondo migliore.

Promo