Libri: in un volume storia del restauro del teatro Kursaal Bari

 “Oggi presentiamo una pubblicazione di grande pregio della casa editrice Laterza che lascia alla storia la capacità che hanno avuto la Sovrintendenza, ma soprattutto la Regione Puglia, nell’opera di restauro del Kursaal Santalucia. Una struttura moderna che è stata ulteriormente migliorata e dotata di tutti i requisiti tecnici necessari ad utilizzarla in mille maniere diverse. Un’opera straordinaria, che era privata e che è diventata un teatro pubblico“. Lo ha affermato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano durante la presentazione del volume “Teatro Kursaal Santalucia – il miglio dei teatri a Bari”. In 176 pagine il racconto, con un ricco corredo fotografico, delle fasi di studio e di restauro del Kursaal.

Noi dobbiamo tanto alla famiglia Santalucia, ma anche alla famiglia Buonpastore – ha aggiunto Emilianoperché hanno gestito questa struttura negli anni e lo hanno fatto con grande amore e con grande dedizione. Pero’ oggi gestire un teatro da parte dei privati è molto complicato. La Regione Puglia, che lo ha acquisito tempo fa, lo restituisce alla città. E’ stato un restauro effettuato in house con un appalto peraltro che ha visto premiare aziende pugliesi che sono le stesse che hanno restaurato il Petruzzelli e avevano anche realizzato il restauro del teatro San Carlo di Napoli e tante altre opere. Una soddisfazione generale che dovrà corrispondere ad un progetto di gestione molto innovativo”.

Alla presentazione sono intervenuti anche il direttore del dipartimento Cultura della Regione Puglia, Aldo Patruno, l’arch. Anita Guarnieri della Soprintendenza di Foggia, l’editore Alessandro Laterza, i curatori del volume Carmen D’Onghia e Nico Lorusso, l’ingegnere Domenico Barozzi della Cobar.

Promo