Natale: giochi, musica e cioccolate per 59 bambini in Cara Bari

Musica, giocattoli e cioccolata hanno allietato la giornata dei 59 bambini ospiti nel Cara di Bari, il Centro di accoglienza per richiedenti asilo. La festa natalizia è stata organizzata in occasione della visita, tra gli altri, dell’arcivescovo di Bari-Bitonto, monsignor Giuseppe Satriano, della prefetta di Bari Antonella Bellomo e del questore Giuseppe Bisogno. I bambini hanno dedicato loro una canzone di Natale, una ragazza egiziana ha recitato una poesia e alcuni ospiti sudanesi hanno cantato una canzone della loro terra. È arrivato anche Babbo Natale che ha distribuito i doni a tutti i bambini e loro, come segno di ringraziamento, hanno donato dei quadri. “È stato un momento straordinario di gioia per tutti i bambini e le loro famiglie – commenta il direttore della struttura, Michele Di Lorenzo – . Sono giunti da poco in Italia e poter regalare loro momenti di serenità ci rende felici. Siamo certi che questa giornata resterà nei loro ricordi”. Alla iniziativa di solidarietà e festa hanno partecipato anche il comandante del settimo Reggimento Bersaglieri di Altamura, il colonnello Fraticelli e il comandante Quartier Generale dell’Aeronautica Militare, il colonnello Ortensi.

Promo