In casa 33 kg di fuochi pirotecnici illegali, arrestato il 19enne

Polizia, Guardia di finanza e Polizia locale, in occasione delle festività natalizie, hanno intensificato i controlli a Bari e in provincia e hanno sequestrato 33 chili di fuochi d’artificio detenuti illegalmente da una persona che è stata arrestata; hanno inoltre contestato 15 sanzioni per violazione delle misure di contenimento della pandemia, controllando 120 esercizi commerciali e 1.661 Green pass.

A Bari gli specialisti del Nucleo Interregionale Artificieri, con i team delle Unità Cinofile Anti-esplosivi, hanno perquisito casa di un 19enne barese dove hanno sequestrato fuochi pirotecnici categoria F4, ritenuti illegali e pericolosi, per un peso complessivo di 23 chili. Il giovane è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari.

A Monopoli i poliziotti hanno denunciato una 53enne titolare di un negozio in cui vendeva anche fuochi pirotecnici sprovvisti del marchio Ce e altri scaduti.

Promo