Lavoro: Intesa tra Comune di Bari, Almaviva, Microsoft e mondo digitale

E’ stata siglata questa mattina la partnership fra il Comune di Bari, attraverso il job centre Porta Futuro, Almaviva, Microsoft Italia, fondazione Mondo Digitale e Baker Hughes finalizzata a promuovere lo sviluppo di competenze digitali dei cittadini interessati ad accrescere le proprie skill lavorative.

Lo scorso autunno, in collaborazione con Porta Futuro Bari, sono partiti i corsi di “Ambizione Italia per i giovani”, il programma formativo promosso da Microsoft Italia in collaborazione con fondazione Mondo Digitale per rispondere ai bisogni di chi vuole aggiornarsi, riqualificarsi professionalmente, colmare lacune o potenziare le proprie competenze digitali.

Al termine di questa attività, grazie alla collaborazione ufficializzata oggi, i corsisti più meritevoli potranno ricevere gratuitamente un dispositivo tra pc e tablet messi a disposizione dalle aziende partner.

“Quello cominciato qualche mese fa è un percorso di alfabetizzazione digitale e formazione dei cittadini – ha spiegato l’assessore all’Innovazione tecnologica, Eugenio Di Sciascioche ci ha permesso di raggiungere circa 120 persone e avviare con loro un’attività di formazione che da livello base può raggiungere anche contenuti professionalizzanti”.

“Il nostro obiettivo – ha continuato Di Sciascio – deve essere quello di raggiungere quante più persone possibili fornendo loro le competenze digitali di base che gli permettano di accedere a servizi o contenuti utili per la vita quotidiana. A questo si aggiunge la possibilità, a termine di questo primo corso, di fornire ai primi 50 cittadini che termineranno la formazione gratuita con determinati punteggi previsti dal corso, dispositivi elettronici (tablet e pc) messi a disposizione dalle aziende partner che stanno collaborando con noi in questa sfida”.

“Porta Futuro ormai da diversi mesi sta affrontando un percorso di digitalizzazione dei propri servizi e del rapporto con i propri utenti – ha commentato il responsabile del job centre comunale, Franco Lacarra – Fornire competenze digitali e strumenti che permettono di accedere a questo mondo, significa per noi irrobustire il settore delle politiche sociali nei confronti della cittadinanza perché così facendo stiamo dotando loro degli strumenti di emancipazione e autonomia richiesta ormai dalla maggior parte dei servizi quotidiani erogati”.

“Per cogliere appieno le opportunità che il digitale sta generando in termini di crescita sostenibile, abbiamo bisogno di professionalità che al momento le aziende faticano a trovare sul mercato – ha detto Stefano Stinchi di Microsoft Italia -. Siamo entusiasti di questa collaborazione aperta con il Comune di Bari, Porta Futuro e Fondazione Mondo Digitale ad altri partner che ci aiuterà a raggiungere un numero ancora più ampio di persone con opportunità di formazione e occupazione”.

Promo