Mola di Bari – Voci del Natale, giovedì 30 dicembre con Frida Bollani Magoni

Tra le voci di Natale del Mola Christmas Show c’è quella angelica di Frida Bollani Magoni, di scena giovedì 30 dicembre (ore 20.30) nella chiesa del Sacro Cuore di Mola di Bari. La voce di Frida è un miracolo di grazia, la stessa con cui l’artista canta accompagnandosi al pianoforte. Figlia d’arte – suo padre e sua madre sono il geniale pianista jazz Stefano Bollani e la vocalist Petra Magoni – Frida è magia, dolcezza, freschezza. E la sua voce d’incanto è perfetta per questo recital di «Note natalizie» che tocca Mola di Bari nello spirito del tour, realizzato interamente nelle chiese italiane con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio artistico del Paese. Tra l’altro, l’artista sabato 1° gennaio sarà ospite dello show di Roberto Bolle «Danza con me» in programma in prima serata su RaiUno.

Il programma del concerto di Mola prevede un florilegio di classici del jazz, di successi di Franco Battiato oltre alle tante musiche dalle quali Frida è stata circondata sin da bambina, quando si è avvicinata al pianoforte per gioco intuendo subito che un percorso artistico sarebbe stata la naturale evoluzione di quell’approccio ludico. «La musica mi ha insegnato che nulla è impossibile», dice la diciassettenne pianista e cantante dalla voce incantevole, immersa nel mondo dei suoni e della musica sin dall’età di sette anni, quando ha iniziato a studiare il pianoforte classico con Paolo Razzuoli, che le ha insegnato la notazione musicale in Braille.

Sinora Frida Bollani Magoni ha collaborato più volte con l’Orchestra Operaia di Massimo Nunzi (Jazz Big Band), sia come cantante che come pianista, esibendosi all’Auditorium Parco della Musica di Roma. E in qualità di ospite si è esibita al Premio Bianca D’Aponte (concorso per cantautrici) nel teatro di Aversa nel 2017 e alla cerimonia di apertura degli Special Olympics 2018 presso l’ippodromo di Montecatini, suonando e cantando davanti a diecimila persone. È stata anche ospite a sorpresa nei concerti dei genitori Petra Magoni e Stefano Bollani e ha fatto una bella esperienza nel mondo del musical come cantante in «The Adventures of Peter Pan» e «Jesus Christ Meets the Orchestra».

L’esordio live è avvenuto nell’estate del 2020 al Giardino Scotto di Pisa. Il 23 aprile 2021 è stata, inoltre, ospite speciale della fortunata trasmissione televisiva Rai «Via dei Matti numero 0» condotta dal padre, Stefano Bollani, e da Valentina Cenni.

Talento raro, Frida si è inoltre esibita al Quirinale di fronte al Presidente della Repubblica in occasione delle celebrazioni dello scorso 2 giugno, in occasione delle quali, oltre alla toccante interpretazione dell’Inno nazionale, ha eseguito una versione commovente del capolavoro di Lucio Dalla «Caruso» e omaggiato Franco Battiato con una bellissima interpretazione del brano «La Cura».

Risale alla scorsa estate la prima tournée, che ha attraversato tutta la penisola. Nelle date del tour, che si è concluso a ottobre, Frida ha tenuto quasi trenta concerti facendo registrare sempre il tutto esaurito. A settembre ha anche suonato a Milano per lo spettacolo «L’Opera Meravigliosa. Roberto Bolle per il Duomo di Milano» ed inaugurato la nuova edizione de «Il tempo delle donne» del Corriere della Sera alla Triennale. Insomma, un 2021 ricco di impegni, durante il quale Frida si è pure dedicata al lavoro in studio e alla produzione di brani, realizzando il suo primo podcast con il produttore musicale inglese Jimmy Brixton.

Info 368.568412 e 393.9935266. Prenotazioni online su http://www.associazionepadovano.it.

Promo