Palese, accoltella moglie a gola e torace: lui arrestato, lei ricoverata

Ieri ha accoltellato la moglie in un appartamento di Bari-Palese dove abita un’amica della donna nella quale la vittima mei giorni scorsi aveva trovato ospitalità. Un uomo di 56 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio.

Una volta constatata la decisione della stessa di interrompere la relazione coniugale, il 56enne avrebbe colpito, con un coltello a serramanico, la moglie alla gola e al torace, per poi allontanarsi a piedi. I carabinieri, avviate immediatamente le ricerche, hanno rintracciato dopo poco il presunto aggressore nella sua abitazione, con indosso ancora i vestiti con tracce di sangue e con una ferita alla gamba. La donna, cosciente, è tuttora ricoverata in prognosi riservata al Policlinico di Bari, mentre l’uomo è stato condotto nel carcere di Bari, a disposizione della Procura della Repubblica che ha chiesto la convalida dell’arresto.Il procedimento è in fase di indagine preliminare e l’arresto attende l’eventuale convalida del gip del tribunale di Bari, dopo l’interrogatorio e il confronto con la difesa. Le indagini sono in corso.

Promo