BariSeranews

Bari. Forza Italia Puglia: perquisizione giornalista, Emiliano chiarisca

57 Visite

“Urge, evidentemente, un chiarimento pubblico da parte di Emiliano: spieghi ai pugliesi cosa sta succedendo in Regione e come mai gli uomini a lui più vicini stiano finendo nel mirino degli inquirenti. È una spiegazione doverosa che non può più tardare ad arrivare”.

Così, in una nota congiunta, il commissario di Forza Italia in Puglia, l’onorevole Mauro D’Attis, e il vice commissario vicario, il senatore Dario Damiani, con riferimento alla perquisizione condotta questa mattina dalla finanza nei confronti di un giornalista dell’ufficio stampa della giunta regionale, nell’ambito dell’inchiesta che ruota attorno all’ex dirigente della protezione civile della Puglia, Mario Antonio Lerario, arrestato in flagranza di reato per corruzione il 23 dicembre scorso.

“La Regione Puglia, ormai, è una groviera: buchi ovunque. Si allarga a macchia d’olio l’oggetto di indagine da parte degli inquirenti e oggi spunta la notizia del giornalista dell’ufficio stampa della Giunta che avrebbe riferito a Lerario la presenza delle cimici negli uffici della Regione, aiutandolo così ad eludere le investigazioni. Noi siamo sempre e comunque garantisti, ma è oggettivo che il quadro si stia ampliando e che stiano emergendo, ogni giorno, nuovi e significativi fatti che fotografano un collaudato sistema di potere”, scrivono nella nota D’Attis e Damiani.

Promo