Sequestrati dai carabinieri 25 kg di eroina nel barese, un arresto

I Carabinieri di Mola di Bari hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 34enne, originario di Noicattaro, trovato in possesso di 25 kg di eroina. I militari, impegnati nel controllo del territorio lungo la SP111, hanno intimato l’alt a un’auto.

Dopo la verifica dei documenti di guida e di circolazione, i Carabinieri hanno deciso di approfondire i controlli sull’uomo, procedendo anche alla perquisizione del mezzo sul quale viaggiava. Ispezionato il bagaglio dell’auto, i militari hanno rinvenuto un grosso involucro in cellophane con all’interno 24 panetti, risultati poi contenere 12 kg di eroina.

A seguire, la perquisizione è stata estesa al domicilio del 34enne, dove, con l’ausilio di un’unità cinofila di Modugno, i Carabinieri hanno trovato ulteriori 26 confezioni di eroina, per un totale di 13 kg, nascosti all’interno del garage. Inoltre, sempre nell’abitazione, è stato rinvenuto il materiale necessario per il taglio e il confezionamento dello stupefacente.

Per il 34enne sono scattate le manette ed è stato condotto al carcere di Brindisi, a disposizione della Procura della Repubblica di Bari che ha chiesto la convalida dell’arresto. Il procedimento è nella fase delle indagini preliminari e l’arresto attende l’eventuale convalida del GIP presso il Tribunale di Bari.

Promo